Un sincero confronto che porta una sicura crescita

Si è concluso nel 2018 con il 30° Corso Nazionale Unità Cinofile da Ricerca in Superficie organizzato a Bardonecchia (TO) dalla Scuola Nazionale Cinofili del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) un periodo di collaborazione per ottimizzare gli algoritmi di lettura dei dati raccolti con i GPS nelle fasi addestrative delle UC, per migliorarne l'affidabilità nelle ricerche reali.
Un lavoro lungo, un anno di scambi di informazioni tecniche e modalità operative.
Un lavoro che alla fine si concretizza in un ciclo di miglioramento continuo:

  •    pianificare l'attività
  •    eseguire i lavori registrando i dati
  •    analizzare il lavoro svolto oggettivamente


Ci siamo confrontati, nello scambio e nella raccolta dati uniformando metodologie e tecniche. Si sono viste migliorie da apportare all'algoritmo di verifica, migliorie che nell'arco del 2019 verranno implementate nel portale GAUCS di raccolta e analisi.
Grazie alla disponibilità degli istruttori e dei conduttori, si sono potuti raggiungere ottimi risultati, grazie ad un confronto di alto livello.
Ringrazio il CNSAS per l'opportunità concessami.

Prepararsi ad una ricerca: studio e creazione area di lavoro


Domenica 24 Febbraio 2019 
presso La sede della "Protezione civile Valle dell'Agno" 
in via Gasdotto n. 23 36078 Valdagno (VI) 
si terrà una:
Giornata dedicata a come pianificare una zona di ricerca per un addestramento: dalla cartina al GPS.

Massimo 10 operatori con computer proprio e 10 auditori.

Necessario:
-Computer con sw cartografico installato (vedi sotto)
-Almeno un GPS
-Chiavetta Internet o tetehering telefonico (se in possesso)

SW utilizzati (già installati dagli utenti):
-MapSource e basecamp della Garmin
-Land Premium (se in possesso di licenza)
-ASccenni a google earth

Cartografia utilizzata:
-OpenStreetMap
-CTR regionali 

Pranzo in definizione, avvisare per particolari intolleranze o allergie.

Per qualsiasi richiesta contattare:
Fabio Giacomelli
info@gaucs.com

Video analisi

Sovrapponendo il video di come gira l'aria attorno al cane si capisce come sta cercando il cane.
Senza la sovrapposizione del fumo e della ricerca il lavoro di verifica non sarebbe possibile.

... [continua]

Non solo cani.


Lezione sull'uso del GPS in soccorso al corso SMTS della croce rossa del Veneto

... [continua]

Il GPS in ricerca- Workshop sul metodo GAUCS

Nei giorni 11-12 febbraio 2017, si è svolto il "Il GPS in ricerca- Workshop sul metodo GAUCS".
Due giorni dedicati tra teoria e pratica dedicati ad apprendere l'essenziale per poter usare il GPS durante una ricerca da parte delle unità cinofile da soccorso.
Si iniziato con una mattinata dedicata alle normative che regolano la ricerca persone scomparse, passando a come funziona e come si usa al meglio un GPS in ricerca.
Si è passato poi a due sessioni di ricerca, la prima il sabato pomeriggio, la seconda la domenica mattina.
Nella prima sessione si è impostato anche l'uso del GPS da parte del logista che segue la ricerca, demandando a lui la parte pratica di gestire la zona in base alle indicazioni iniziali del conduttore. Il logista gestendo lui il controllo periodico del GPS, scarica il conduttore dall'incombenza di continuiare a verificare se è dentro l'area assegnata, così facendo può dedicarsi in modo continuativo senza distrazioni nella ricerca.
Nella seconda sessione si è approfondita la necessità di imparare ad usare il GPS in modo continuativo, così da farsì che sia il conduttore che il logista apprendano dimestichezza nell'usarlo e nell'impostarlo secondo le proprie necessità.
Domenica pomeriggio invece ci si è concentrati sul caricamento dei dati sul portale GAUCS, analizzando tutte quelle caratteristiche di gestione dell'addestramento e dell'allenamento delle UC per migliorare le prestazioni, non solo di copertura dell'area, ma anche di efficienza. Si è discusso su come questo metodo possa coadiuvare:
- un conduttore nell'approcciare e gestire un'area di ricerca, conoscendo a fondo le caratteristiche del proprio cane,
- un figurante come entrare in un'area di lavoro senza lasciare la traccia in modo che il cane non vada a cercare la pista del figurante
- un preparatore o istruttore nel vedere i punti di miglioramento sulla motivazione, allenamente...
- un valutatore verificare non solo nella sessione d'esame la capacità di lavoro, ma potrebbe valutare le attività nell'arco dell'anno e vederne i miglioramenti o le lacune.
Non solo lezioni frontali e pratiche ma anche discussioni e consigli, pareri e punti di vista sulle tecniche di ricerca e gestione dell'area.
Un grazie a tutti per i due giorni passati assieme.

... [continua]

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | prossima | >>